RITROVA IL TUO BENESSERE CON LA NATUROPATIA

INTESTINO PIGRO?....ECCO LE PRIME 3 COSE DA FARE CHE NON DEVONO MAI MANCARE

INTESTINO PIGRO?....ECCO LE PRIME 3 COSE DA FARE CHE NON DEVONO MAI MANCARE

 

Benvenuti alla puntata n.01 di S.O.S Stitichezza, ovvero come aiutare il vostro Intestino e voi a sentirsi più Leggero con alcuni accorgimenti .

 

BREVI CENNI DI ANATOMIA

L'intestino fa parte da un punto di vista anatomico del nostro apparato digerente. Si divide in due parti: intestino tenue e intestino grasso, ovvero il colon.

All'intestino tenue (formato da duodeno, digiuno e ileo)  è deputata la capacità di assimilazione di tutte quelle sostanze che abbiamo ingerito e che hanno subito una  trasformazione chimica : prima in bocca con la masticazione, poi nello stomaco con i succhi gastrici e nel duodeno con l'aiuto delle sostanze rilasciate dal fegato (bile) e dal pancreas (enzimi pancreatici).

Le sostanze così trasformate passano ai villi intestinali per essere assorbite (i villi sono delle sporgenze ricche di vasi sanguinei) che hanno il compito di trasportare i nutrimenti prima al fegato per essere filtrati dalle tossine e poi ai vari organi.

Quello che rimane passa al vaglio dell'intestino grasso, che a sua volta si divide in : cieco, colon e retto, per terminare con l'ano.

Qui il nostro intestino grasso ha il compito di riassorbire acqua e sali minerali rimasti, per poi espellere quello che non serve più sottoforma di FECI.

Le feci sono composte da FIBRE vegetali, batteri, cellule morte, proteine  e gas.

 

LE PRIME 3 REGOLE PER UN INTESTINO FELICE?

 

1- bere durante il giorno almeno 8 bicchieri di acqua tiepida, e per tiepida intendo non a temperatura ambiente ma riscaldata (37°gradi)

I primi 2 bicchieri al mattino a digiuno, il terzo a metà mattina, il quarto mezz'ora prima di pranzo, il quinto a metà pomeriggio, il sesto mezz'ora prima di cena e il settimo prima di dormire. L'ottavo è composto da due  mezzi bicchiere di acqua :uno da bere duratante il pranzo e l'altro durante la cena.

 

2-Assumere una adeguata quantità di fibre : 2/3 frutti al giorno lontano dai pasti, verdura a pranzo e cena.

Le fibre di dividono in due gruppi:

a- solubile: grazie all'acqua queste fibre a livello intestinale formano un gel che aderisce alle pareti dell'intestino per favorire il transito delle feci. Inoltre queste fibre  sono anche nutrimento (cibo) per la nostra flora batterica., aumentano il senso di sazietà, assorbono grassi e zuccheri in eccesso. Principalmente si trovano nella frutta con la buccia e legumi.

b-insolubile: tendono a richiamare acqua all'interno dell'intestino per aumentare il volume delle feci .Le troviamo nella verdura e nei cereali integrali.

Come puoi notare SERVE bere ACQUA alle fibre che si assumono.

 

3-Fare movimento fisico ; camminare, corsa leggere, ballare, addominali, pilates ecc

Questo perchè il nostro colon è muscoloso e la sua tonicità favorisce la PERISTALSI intestinale , ovvero le contrazioni intestinali  che aiutano l'espulsione delle feci.

 

Spero di essere stata semplice e chiara nella spiegazione

Se ti è piaciuto condividi il link.

 

Alla prossima puntata di S.O.S Stitichezza

 

Consigli di Annalisa Giorgi Naturopata

 

 

 

 

RICHIEDI INFORMAZIONI
AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy
ULTIME NOVITÀ

INTESTINO PIGRO ECCO 7 RIMEDI ALIMENTARI EFFICACI...PUNTATA N.02

  Come aiutare un Intestino Pigro con i rimedi naturali alimentari composti da:  fibre

INTESTINO PIGRO?....ECCO LE PRIME 3 COSE DA FARE CHE NON DEVONO MAI MANCARE

  Benvenuti alla puntata n.01 di S.O.S Stitichezza, ovvero come aiutare il vostro Intestino

SENZA USO DI FARMACI UN RIMEDIO PER I TUOI MALESSERI

Lo scopo della Naturopatia è quello di ristabilire l’Armonia: energetica, emotiva e fisica della persona. Per stimolare le capacità innate dell’essere umano di autoguarigione e autodifesa. La naturopatia non entra in competizione con la medicina “ufficiale” ma anzi con essa collabora. Si propone di mantenere o ripristinare la salute “secondo natura” con rimedi naturali.


Recensioni


“Annalisa mi ha rimesso in piedi soffrivo di un atroce male alla schiena e ora sto molto bene e senza uso di farmaci”
Marina Cavicchioli

“E' molto efficace e molto brava. La consiglio”
Giovanna Aneris

“Ottimo trattamento e disponibilità oraria. Spiega e consiglia per avere il meglio”
Cristina Beltrami

“Da provare assolutamente. Molto brava e professionale, un massaggio di un’ora che rilassa completamente ”
Silvano Fanti

Chi Sono

Mi chiamo Annalisa Giorgi sono Naturopata, diplomata presso l'Istituto di Psisomatica di Riza Milano. Leggi »

Dove ricevo

Via G. Bianchi n. 28, Pegognaga
+39 333/2804697